home  »  Luoghi  »  Chiesa-Museo di San Paolo

Chiesa-Museo di San Paolo
Tarsus

È uno dei luoghi più antichi di preghiera di Tarso. Gli esperti pensano che questo edificio fu una delle chiese dedicate a San Paolo e venne edificato nel 1102 come Cattedrale di San Paolo. Fu trasformato in moschea subito dopo la conquista di Tarso da parte di Ramazanoğlu Ahmet Bey da Karamanoğulları. Venne rifatta edificando un’abside al posto della porta a sud; un’area di preghiera pubblica nella parte nord e delle camere ai due lati della sala centrale. Oggi è un museo, all’interno del quale è possibile celebrare la Messa.

Il luogo è custodito e animato dalle Suore Figlie della Chiesa, tre consacrate che vivono a Tarso dal 1994, con il carisma di “conoscere, amare, testimoniare la Chiesa, farla conoscere e farla amare, pregare, lavorare e soffrire per essa“. “La nostra presenza non è la missione del fare: è una semplice missione di presenza. Esserci… e basta“.

  • Nella foto: l’interno della Chiesa-Museo.